Cerca English (United States)  Italiano (Italia) Deutsch (Deutschland)  Español (España) Čeština (Česká Republika)
sabato 23 febbraio 2019 ..:: Il mio Blog ::..   Login

banner scrivi.jpg   banner dico2.jpg   banner perchè.jpg 

 

Considero valore
di Erri de Luca


Considero valore ogni forma di vita, la neve, la fragola, la mosca.


Considero valore il regno minerale, l'assemblea delle stelle.


Considero valore il vino finché dura un pasto, un sorriso involontario, la stanchezza di chi non si è risparmiato, due vecchi che si amano.


Considero valore quello che domani non varrà più niente e quello che oggi vale ancora poco.


Considero valore tutte le ferite.


Considero valore risparmiare acqua, riparare un paio di scarpe, tacere in tempo, accorrere a un grido, chiedere permesso prima di sedersi, provare gratitudine senza ricordarsi di che.


Considero valore sapere in una stanza dov'è il nord, qual è il nome del vento che sta asciugando il bucato.


Considero valore il viaggio del vagabondo, la clausura della monaca, la pazienza del condannato, qualunque colpa sia.


Considero valore l'uso del verbo amare e l'ipotesi che esista un creatore..


Molti di questi valori non ho conosciuto


Erri de Luca

Opera sull’acqua e altre poesie,
Einaudi (2002)






Site Meter


 Il mio blog Riduci

Inviato da: Roberto Maviglia
30/11/2008

dinosauri.jpgChe il governo Berlusconi non sia sensibile alle questioni ambientali è cosa nota, ma con il decreto anticirsi sta superando ogni limite. In questo decreto (lo potete scaricare qui), è contenuto un articolo (art. 29, comma 6) che di fatto rende molto più complicate le detrazioni del 55% per gli interventi di risparmio energetico, ed è pure retroattivo per tutti i lavori fatti nel corso del 2008. Occupandomi professionalmente di queste cose non posso che rimanere stupefatto della leggerezza con cui è stata modificata la norma sulle detrazioni: ufficialmente la detrazione non viene abolita, ma si prevede un complicato sistema per cui prima si fanno i lavori, si pagano, e poi si fa una richiesta all'agenzia delle entrate che deve decidere se la detrazione è ammissibile o no; non solo ma se l'agenzia non risponde entro 30 giorni scatta il silenzio rifiuto, ovvero è come se avesse risposto negativamente.
La detrazione del 55% era stata introdotta per la prima volta dal governo Pordi nella finanziaria del 2006, e riproporsta in quella del 2007, ha avuto il merito non solo di consentire a molte famiglie di fare questi lavori, ma anche di far emergere motissimi lavori che pirma venivano svolti in "nero": un'ottima arma conto l'evasione fiscale.
Con questo decreto al contrario il governo danneggia gli italiani che hanno investito sull'efficienza energetica, danneggia le migliaia di piccole ECOimprese e di artigiani che hanno puntato sulle energie rinnovabili per rilanciare le loro attività. E danneggia ovviamente l'ambiente.
Tra l'altro molti cittadini cassanesi hanno fatto nel corso del 2008 lavori di ristrutturazione e riqualificazione energetica, contando proprio su questo incentivo (dal cambio dei serrramenti, alla sostituzione delle caldaie, agli isolalemti di tetti e facciate, all'installazione di pannelli solari temici). Ora tutte queste persone rischiano di non poter usufruire della detrazione.

E questo avviene mentre in tutto il mondo si parla di uscire dalla crisi proprio puntando sulle energie rinnovabili, sul risparmio energetico (come succede in California dove a governare non è certo un ambientalista estremista..) . Basta ascoltare l'intervento di settimana scorsa del Presidente eletto Barack Obama (riportato qui sotto). Ma il problema temo che sia proporio questo: là ha vinto lui, qua governano i dinosauri.

rob

Articolo di Repubblica
Articolo del Sole24Ore


Tags:

10 Commenti

Re: I dinosauri al governo: STOP alle detrazioni per il risparmio energetico

E per chi come me ha già fatto i lavori, ha pagato tutto ed ha inviato la pratica all'Enea cosa succede? Ma secondo te non è illegale una norma retroattiva?

Da Andrea a   01/12/2008

Re: I dinosauri al governo: STOP alle detrazioni per il risparmio energetico

Andrea in questo articolo di repubblica trovi un pò di spiegazioni su cosa fare:

http://finanza.repubblica.it/scripts/cligipsw.dll?app=KWF&tpl=kwfinanza\esperti_dett.tpl&page=dett_articolo&type=H&list=D&Id_esp=16021

so che si stanno mobilitando un po' di associazioni ambientaliste e di associazioni di categoria per far cambiare questa norma assurda. Alcuni ipotizzano di fare una Class Action se non verrà cambiata...

rob

Da 1382055@aruba.it a   01/12/2008

Re: I dinosauri al governo: STOP alle detrazioni per il risparmio energetico

Concordo sul fatto che complicare il meccanismo per accedere al diritto alla detrazione del 55% per le spese di riqualificazione energetica non sia una gran cosa e non aiuti di fatto le piccole imprese che sono nate in questi ultimi tempi e che si stanno muovendo sul fronte delle energie rinnovabili. E’ anche poco equo a mio avviso che questa norma sia retroattiva dal momento che le famiglie che hanno già investito in opere di questo tipo vedono diventare più complicato ed aleatorio il cammino per ottenere quelle agevolazioni su cui sicuramente avevano fatto conto.
Tuttavia credo che se questa norma non dovesse essere modificata sarà principalmente colpa della sinistra, che in questo momento, dimenticandosi di tutto il resto, sta profondendo ogni possibile sforzo esclusivamente per combattere a fianco di Sky ritenendo che dopo oltre 13 anni questa azienda necessiti ancora delle agevolazioni IVA deliberate per favorire lo sviluppo di tecnologie innovative ed assimilando così l’abbonamento ad una pay-tv ad un bene di prima necessità.
L’opposizione di sinistra che fa e ha fatto dell’energia alternativa una delle proprie bandiere è oggi in ben altra faccenda affaccendata.
Pur ritenendo che l’attuale esecutivo stia complessivamente operando molto bene, sono altresì convinto di come noi tutti potremmo beneficiare di un’azione di governo ancora migliore se in Italia esistesse un’opposizione forte e seria e non un insieme disomogeneo di persone ridicole pronte a scendere in piazza in ogni occasione pur di tuonare contro il governo e incapaci di confezionare una valida proposta alternativa senza andare a smentirsi immediatamente dopo. Mi chiedo che linea andrebbero a sostenere se la Fiat, in virtù della crisi in essere, dovesse chiedere l’applicazione dell’IVA agevolata sulle proprie vendite: in fondo si tratta di automobili dotate di tecnologia avanzata in grado di ridurre l’emissione di agenti inquinanti! Per coerenza dovrebbero sposare la stessa linea adottata oggi per Sky. E dove li andrebbero a prendere i soldi? Giusto, dimenticavo, potrebbero riformulare le aliquote IRPEF e andare nuovamente a colpire il ceto medio.
Scusate se sono andato un po’ fuori tema.

Da Roberto a   02/12/2008

Re: I dinosauri al governo: STOP alle detrazioni per il risparmio energetico

Sinceramente anche a me di Sky interessa proprio poco poco... spero che qualcuno dell'opposizione in parlmanento, oltre ad occuparsi di Sky, trovi il tempo di scrivere un bell'emendamento per togliere il famigerato articolo 29...
Vedo però che in queste ore si stanno mobilitando dal basso in molti, dalle associazioni ambientaliste alle associazioni di categoria... perfino la presidente di Confindustria ha chiesto una modifica al decreto. Anche perchè è dimostrato che con le detrazioni lo stato in realtà ci guadagna, perchè fa emergere un sacco di "nero".

Qundi condivido, lasciamo perdere Sky e occupiamoci delle rinnovabili e del risparmio energetico.

Rob

p.s.: non per fare polemica, io sono un libero professionista, appartengo a quel mondo della "partita IVA" che tutti sempre dimenticano, anche la destra. Ho letto il decreto... non è previsto nulla se non la riduzione del 3 % (trepercento!) dell'anticipo delle tasse.
Per fortuna ogni tanto qualcuno si ricorda anche della mia categoria: vedi l'emendamento proposto da Marcello Saponaro ed approvato (incredibile...) dalla Regione Lombardia: http://www.marcellosaponaro.it/blog/2008/11/18/siamo-tutti-freelance/

Da 1382055@aruba.it a   02/12/2008

Re: I dinosauri al governo: STOP alle detrazioni per il risparmio energetico

Che bello se tutti pagassero le tasse||

Da Gigi a   02/12/2008

Re: I dinosauri al governo: STOP alle detrazioni per il risparmio energetico

Dopo la mobilitazione di tantissimi che contestano le norme sul risparmio energetico contenute nel decreto anticrisi anche il governo sembra volerci ripensare, ma in modo un po' contraddittorio:
il ministro Tremonti afferma che la retroattività della norma verrà tollta perchè illegale (allora perchèl'ha firmata?) ma il resto del decreto rimarrà invariato
il ministro Prestigiacomo afferma di aver depositato un emendamento del Governo per eliminare completamente l'art. 29.

Aspettiamo e vediamo cosa succede...

rob

Da 1382055@aruba.it a   03/12/2008

Re: I dinosauri al governo: STOP alle detrazioni per il risparmio energetico

Come è mia abitudine, a parte qualche sporadico scherzetto di cui mi sono reso immediatamente riconoscibile, mi firmo con nome e cognome. Invito quindi Locatelli a prestare attenzione a quanto scrive. Bisogna essere sicuri prima di parlare se no si rischia di farlo a sproposito. Resto sconcertato da questa demagogia. Maviglia dovrebbe sapere che questa misura come ha detto il Ministro del Tesoro Tremonti è stata resa obbligatoria perchè il governo Prodi aveva previsto la concessione di crediti d'imposta per chi realizzasse tali opere ma la cosa strabiliante è che questa manovrina finanziata con 82 milioni di euro si è rilevata completamente insufficiente per coprire tale intervento profondamente sottostimato. Sono arrivate infatti richieste molto ma molto superiori al finanziato. Non si possono realizzare interventi di questo tipo e finanziarli a metà. Del resto tu sei molto esperto e hai adottato la stessa politica per la realizzazione del Centro Civico. Comunque sia ti vedo allineato perfettamente a quanto scrive l'Unità, anzi devo dire che utilizzi lo stesso linguaggio. Probabilmente dovresti iscriverti ai Ds e di certo non mi stupirebbe sentirti dire che il governo Berlusconi con la carta acquisti e i sussidi alle famiglie si è limitato a fare l'elemosina.

Da Marco Marazzi a   05/12/2008

Re: I dinosauri al governo: STOP alle detrazioni per il risparmio energetico

A parte che i Ds non ci sono più quindi è difficile iscriversi, il mio post è precedente a quanto scriotto dall'Unità, quindi al limite è l'Unità ad aver copiato da me :-)

nello specifico mi sa che sei tra i pochi che continuano a difendere la scelta di Tremonti: anche il ministro Prestigiacomo si e detta contraria e ha presentato un emendamento per eliminare l'articolo 29.
Tutti concordano che lo strumento della detraizone del 55% ha funzionato molto bene in questi due anni, non solo ma ha fatto quadagnare soldi allo stato: infatti per usufruire della detrazione è necessario pagare con bnifico e fatturare tutto. In questo modo i cittadini ci guadagnano, gli artigiani pagano le tasse sul lavoro effettuato e lo stato incassa. Se il rpoblema era la copertura finanziaria bastava aumentare la previsione di entrata derivante da questi lavoi, e di conseguenza aumentare lo stanzialmento per le detrazioni.

Il problema vero non è però di carattere finanziario, io credo che ci sia una impostaizone molto ideologica nella destra per cui tutto ciò che è connesso con le energie rinnovabili, con il risparmio energetico è visto con sospetto. Anche quando funziona molto bene come nel caso specifico.
In ogni caso la mobilitaizone di questi giorni contro questa norma è molto forte, molto estesa poco "ideologica" e molto trasversale, per cui credo che lla fine remonti dovrà cedere.

rob

p.s.: sorvolo sulle polemiche relative al centro civico, sono ancora in attesa della risposta alla interpellanza che ho presentato in Comune. Una cosa è evidente: quando si tratta di fare polemiche l'attuale amministrazione è molto veoce, quando si tratta di rispondere per iscritto affrontando formalmente i probemi i tempi si dilatano. "Scripta manent..."

Da 1382055@aruba.it a   06/12/2008

Re: I dinosauri al governo: STOP alle detrazioni per il risparmio energetico

Ciao, il tuo blog aveva aderito alla catena di blog contro l’art 29 del decreto 185/08, ci sono belle notizie, sembra che abbiamo vinto: http://blog.libero.it/KudaBlog/6288993.html
Kuda

Da Kuda a   13/01/2009

Re: I dinosauri al governo: STOP alle detrazioni per il risparmio energetico

un interessante video consigliabile sull'argomento http://www.reggio5stelle.it/2010/12/08/videocondomini-a-risparmio-energetico-parla-un-amministratore/

Da obj a   09/12/2010

Nome:
Titolo:
Commento:
Codice di Sicurezza
Inserire il codice sopra visualizzato all'interno della sezione sottostante
Aggiungi Commento    Annulla  

  
 Image Riduci

 Stampa   





UsersOnline Riduci
Persone Online Persone Online:
Visitatori Visitatori: 7
Membri Iscritti: 0
Totale Totale: 7

Stampa  

Copyright (c) 2000-2006   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2019 by DotNetNuke Corporation